Tutti gli articoli

Progetti

I progetti possono essere creati da utenti esterni e regolari di qualsiasi tipo di account.

⏱ 6 minuti di lettura

Descrizione generale

I progetti sono uno dei principali modi per organizzare, gestire ed effettuare report sul lavoro presenti in Wrike. Utilizza i progetti per gestire un gruppo di attività che appartengono ad un obiettivo maggiore. I progetti permettono di tenere traccia dello stato e delle date di scadenza separatamente dalle attività, mentre si aggiungono informazioni direttamente al progetto stesso: proprietario del progetto, data di inizio, data di fine, campi personalizzati e qualsiasi allegato o conversazione a cui il team del progetto desideri accedere.

Suggerimento rapido! Consulta il nostro articolo sull'Archiviazione per informazioni su come archiviare i progetti. 

 

 

Differenze tra progetti e cartelle

Troverai di seguito informazioni dettagliate, ma consulta la nostra pagina Creazione di blocchi di lavoro: attività, cartelle e progetti per informazioni dettagliate su come utilizzare ciascun elemento.

  • Usa gli spazi di lavoro per raggruppare progetti e cartelle come un blocco di lavoro. Ad esempio, gli spazi di lavoro possono contenere progetti, cartelle e attività che sono in relazione tra loro. Gli spazi di lavoro possono includere dati relativi al tuo team, reparto, a un progetto specifico o a qualsiasi altro processo aziendale.
  • Utilizza le cartelle per classificare il lavoro. Ad esempio, le cartelle possono essere utilizzate per raggruppare progetti e attività per team, per cliente, per fase del lavoro o in qualsiasi modo sia utile al tuo team. Le cartelle possono contenere sottocartelle, progetti e attività.
  • Utilizza i progetti per gestire un gruppo di attività che appartengono ad un obiettivo maggiore. Con i progetti puoi tenere traccia dello stato e delle date di scadenza dei progetti separatamente dalle singole attività e puoi salvare file e note che devono essere accessibili al team del progetto.  
  • Le attività sono le mansioni da eseguire. Le attività possono essere indipendenti o appartenere ad un progetto maggiore.
  • Infine, le sottoattività rappresentano le fasi necessarie per portare a termine un'attività. Le sottoattività sono particolarmente utili qualora diverse persone siano responsabili di ciascuna fase.

Creare un progetto

Creare un nuovo progetto

  1. Fai clic sul simbolo “+” accanto al nome dello spazio di lavoro nel pannello di navigazione a sinistra. In alternativa, fai clic sul pulsante “+” grade nell'angolo superiore sinistro dell'area di lavoro.
  2. Seleziona "Progetto della cartella" nella finestra popup che si apre.
  3. Inserisci il nome del tuo progetto.
  4. Specifica qualsiasi altro attributo del progetto:
    • Scegli la vista predefinita del progetto.
    • Specifica con chi desideri condividere il progetto.
    • Specifica le date di inizio e fine del progetto.
    • Aggiungi altri proprietari del progetto.
  5. Fai clic su "Crea".

Convertire una cartella in progetto

  1. Fai clic con il tasto destro del mouse su una cartella nel pannello di navigazione a sinistra. 
  2. Seleziona “Converti in progetto”.

Per distinguere facilmente i progetti dalle cartelle, i primi hanno un'icona a forma di blocco per gli appunti clipboard.png a sinistra del nome, nel pannello di navigazione.

Convertire una sottocartella in un sottoprogetto

Puoi seguire gli stessi passi descritti sopra, oppure:

  1. Fai clic con il tasto destro del mouse su una sottocartella nella vista elenco.
  2. Seleziona "Converti in progetto".

Attributi del progetto

Puoi accedere e modificare le proprietà di un progetto dalle informazioni del progetto. Devi solo selezionare un progetto dall'albero dei progetti 1 per visualizzare automaticamente un pannello con le informazioni sul progetto 2.

project-panel-1.png

Da qui potrai visualizzare e modificare le seguenti proprietà di un progetto:

Proprietari

L'attributo "Proprietari" 1 ti permette di indicare chiaramente la persona o le persone responsabili di un progetto. Per aggiungere il proprietario di un progetto, fai clic su “+” 2 vicino al campo “Proprietari”. Comincia a scrivere il nome dell'utente che desideri aggiungere, quindi seleziona il suo nome dall'elenco a discesa che appare 3. Quando aggiungi qualcuno come proprietario di un progetto:

  • Il progetto viene condiviso automaticamente con l'utente (se non era già condiviso). Vedrai una notifica popup con un pulsante “Annulla” su di essa. Se fai clic sul pulsante la condivisione del progetto con l'utente verrà annullata immediatamente.
  • L'utente riceve una notifica per email sulla modifica (a seconda delle impostazioni di notifica delle email di cui dispone).
  • Viene aggiunta una nota al flusso di attività del progetto.
  • L'immagine del profilo dell'utente viene visualizzata nel campo "Proprietario".

project-owner.png

Comunicazione

Utilizza le sezioni descrizione e commenti per condividere facilmente informazioni con il tuo team affinché tutti siano aggiornati sul progresso del tuo progetto. Il campo descrizione è un editor in tempo reale con il quale puoi lavorare e aggiornare informazioni importanti del progetto, mentre la sezione commenti è un posto perfetto per rivolgere domande o richiamare l'attenzione di un collega specifico @menzionandolo in un commento.

Flusso di lavoro

Il flusso di lavoro di un progetto 1 determina il flusso di lavoro predefinito per tutte le nuove attività create nel progetto. Tutti gli utenti di account Free e Professional possono utilizzare il flusso di lavoro predefinito, ma gli utenti dei piani Business ed Enterprise possono cambiare il flusso predefinito con uno dei loro flussi di lavoro personalizzati. Per modificare il flusso di lavoro di un progetto, basta fare clic sulla freccia dell'elenco a discesa vicino a “Flusso di lavoro predefinito” e selezionare il flusso di lavoro che si desidera utilizzare come predefinito per quel progetto in particolare.

Allegare file

Allega file 2 direttamente ad un progetto per rendere più semplice trovarli ed accedervi. Per allegare un file, fai clic su “Allega file”, quindi seleziona da dove desideri prelevare il file da allegare (dal tuo computer o da una piattaforma cloud supportata). Verrà visualizzata una finestra popup 3 dalla quale potrai selezionare il file che desideri allegare. Gli allegati rappresentano una funzionalità molto importante e puoi approfondire cosa puoi fare con i file allegati.

Impostazioni di condivisione

Come gli spazi di lavoro, le cartelle e le attività, i progetti possono essere privati o condivisi con altri. Puoi visualizzare e modificare le impostazioni di condivisione facendo clic sull'icona di condivisione 4 nel pannello informativo del progetto. Nella parte superiore del menu che appare, puoi vedere con chi è condiviso attualmente il progetto, sotto troverai una casella di ricerca e un elenco a discesa che ti permettono di condividere il progetto con altri utenti. Consulta informazioni più dettagliate su come condividere un progetto. Se ne hai bisogno, puoi anche smettere di condividere un progetto.

project-attach.png

Stato

Utilizza gli stati del progetto 1 per indicare il progresso del tuo progetto. Man mano che il progetto avanza, modifica il suo stato utilizzando uno degli stati predeterminati 2:

Per account creati prima del 15/04/2019 attualmente sono disponibili le seguenti 6 opzioni di stato:

  • Verde: il progetto è in corso e terminerà in tempo.
  • Giallo: si sono verificati ostacoli minori, la consegna in tempo del progetto ne potrebbe risentire.
  • Rosso: il progetto è in ritardo, la consegna in tempo non sarà possibile.
  • In sospeso: il progetto è stato sospeso.
  • Annullato: il progetto è stato annullato.
  • Completato: il progetto è stato completato.

Per selezionare uno stato: 

  1. Passa il puntatore del mouse sul campo dello stato.
  2. Fai clic sulla freccia dell'elenco a discesa che compare.
  3. Seleziona una delle opzioni dello stato.

Lo stato scelto sarà visualizzato nel campo dello stato e apparirà una barra sottile, del colore corrispondente, nella parte superiore del pannello informativo del progetto.

Per gli account creati dopo il 15/4/2019:

  • Nuovo: per progetti (nuovi) ai quali hai intenzione di lavorare, ma che non hai ancora cominciato.
  • In corso: per progetti a cui stai lavorando attualmente.
  • Completato: per progetti che sono stati completati.
  • In sospeso: per progetti che si rimandano o che sono temporaneamente in sospeso. I progetti possono essere contrassegnati come "in sospeso" anche se dispongono di date di inizio e di fine programmate.
  • Annullato: per progetti che non sono più importanti o che non è più necessario portare a termine.

Per selezionare uno stato:

  1. Fai clic sul campo stato
  2. Dal menu a discesa che compare seleziona una delle opzioni dello stato.

Lo stato selezionato verrà visualizzato nel campo dello stato.

Gli utenti di account Business ed Enterprise possono scegliere uno stato da qualsiasi dei loro Flussi di lavoro personalizzati:

  1. Fai clic sul campo stato.
  2. Fai clic sul pulsante “Modifica flusso di lavoro” che compare nella parte inferiore del menu a discesa.
  3. Passa il puntatore del mouse sul flusso di lavoro dal quale vuoi selezionare uno stato.
  4. Seleziona lo stato dall'elenco che compare.

Suggerimento di Wrike! Puoi filtrare i progetti completati e annullati in modo da non sovraccaricare il pannello di navigazione a sinistra.

Data di inizio

Aiuta a tenere il tuo team sulla stessa pagina impostando una data di inizio 3 per il tuo progetto. Per aggiungere una data di inizio: fai clic nel campo vicino a “Data di inizio” e inserisci una data.

Data di fine

Indica quando deve essere terminato un progetto. Per aggiungere una data di fine 4 fai clic nel campo vicino a “Data di fine” e inserisci una data.

project-status.png

Eseguire il rollup delle date di progetti

Il rollup delle date di progetti è disponibile per account del piano Business e superiori. Gli utenti regolari possono abilitare il rollup delle date dei progetti.

Invece di configurare le date di progetti manualmente, è possibile attivare il rollup delle date. Wrike verificherà automaticamente le date di inizio e di fine di tutti i sottoprogetti, attività e sottoattività del progetto e imposterà la prima data di inizio e l'ultima data di fine del progetto.

Per eseguire il rollup delle date di progetti:

  1. Seleziona un progetto dal pannello di navigazione a sinistra.
  2. Fai clic sul pulsante del menu con tre punti nell'angolo superiore destro del pannello informativo del progetto.
  3. Seleziona “Attiva rollup delle date”.
  4. Nella finestra che compare fai clic su “Attiva e ripianifica”.

Le date del progetto verranno impostate automaticamente e non potranno essere più modificate manualmente. Se tu o altri utenti modificate la data di inizio della prima attività, sottoattività o sottoprogetto o la data di fine dell'ultimo, le date del progetto per le quali è stato eseguito il rollup verranno impostate automaticamente.

Per disattivare il rollup delle date di un progetto, seleziona “Disattiva rollup delle date” al passo 3 descritto in precedenza.

Nota: in questo modo si attiva/disattiva il rollup solo per il progetto selezionato al passo 1. Per i relativi sottoprogetti il rollup non viene attivato o disattivato automaticamente.

Puoi attivare/disattivare il rollup per diversi progetti dalla vista tabella:

  1. Seleziona uno spazio di lavoro, cartella o progetto che contiene tutti i progetti per i quali vuoi attivare il rollup delle date.
  2. Passa alla vista tabella. 
  3. Individua la colonna “Data di inizio” o “Data di scadenza”.
  4. Fai clic sull'icona vicino al nome della colonna.
  5. Passa il puntatore del mouse su “Rollup”.
  6. Seleziona “Attiva/disattiva per tutti i progetti”.
  7. Conferma la tua decisione nel popup che compare.

Il rollup delle date sarà attivato o disattivato per tutti i progetti che si trovano attualmente nella vista tabella.

Rollup del tempo impiegato per un progetto

Il rollup del tempo impiegato è disponibile per account del piano Businesse superiori.

La colonna "Tempo impiegato" della vista tabella ti permette di vedere quanto tempo è stato impiegato per un'attività selezionata.

Per attività all'interno di progetti, puoi eseguire il rollup dei valori e vedere il numero totale di ore impiegate per il progetto. Per farlo:

  1. Apri il progetto per il quale vuoi eseguire il rollup del tempo nella vista tabella. Se hai bisogno di eseguire il rollup del tempo di diversi progetti, apri il progetto, cartella o spazio di lavoro in cui si trovano tutti i progetti.
  2. Abilita la colonna "Tempo impiegato" in modo che sia visibile nella tabella.
  3. Poi:
    • Per eseguire il rollup del tempo di un progetto, passa il puntatore del mouse sulla cella della colonna "Tempo impiegato" e fai clic sull'icona "Attiva rollup" che compare.
    • Per eseguire il rollup del tempo di tutti i progetti della tabella, fai clic sull'icona vicino a "Tempo impiegato", passa il puntatore del mouse su "Rollup" e selezionata "Attiva per tutti i progetti".

Vedrai il numero totale delle ore impiegate per un progetto in una cella.

Nota: per modificare i valori, passa alla vista del registro cronologico oppure apri ciascuna attività separatamente e modifica i valori dalla vista tabella.

Progetti nel diagramma di Gantt

Passando al diagramma di Gantt 1 puoi visualizzare come sono pianificati il progetto e le relative attività. 

  • Per apparire nella parte della sequenza temporale del diagramma di Gantt, i progetti devono contenere almeno un'attività con date di inizio e fine pianificate (oppure un'attività milestone).
  • Per visualizzare tutti i progetti in uno spazio di lavoro specifico, fai clic sul nome dello spazio di lavoro nel pannello di navigazione di sinistra e passa al diagramma di Gantt.
  • Per visualizzare tutti i progetti condivisi con te che appartengono a tutti gli spazi di lavoro dell'account (pubblici o privati), fai clic sulla sezione “Condivisi con me” nel pannello di lavoro a sinistra e passa al diagramma di Gantt.

Come appaiono i progetti nel diagramma di Gantt

  • Il nome del progetto è visibile sul diagramma di Gantt e l'icona del progetto 2 appare a sinistra del nome dello stesso.
  • Le attività pianificate sono visualizzate sotto il nome del progetto.
  • Sotto il nome del progetto appare il suo arco temporale* 3. Il colore con cui è evidenziato corrisponde allo stato del progetto.

*Se il progetto dispone di date di inizio e fine pianificate, l'arco temporale andrà dalla data di inizio del progetto alla sua data di fine (indipendentemente da quando sono programmate le attività inerenti al progetto). Se il progetto non dispone di date di inizio e fine pianificate, l'arco temporale va dalla data di inizio della prima attività alla data di fine dell'ultima attività del progetto.

Informazioni dettagliate sul modo in cui appaiono attività e sottocartelle nel diagramma di Gantt si trovano qui.

project-timeline.png

Ulteriori informazioni

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.

Su