Tutti gli articoli

Moduli di richiesta in Wrike

Tabella 1. Disponibilità - Piani legacy


Descrizione generale

Le richieste in Wrike sono formate da due parti: lo strumento per la creazione di moduli di richiesta, utilizzato dagli amministratori per creare, gestire e inviare moduli di richiesta, che permette a tutti gli utenti e opzionalmente anche a chi non è utente di Wrike, di inviare richieste.

Quando invii una richiesta, Wrike automaticamente:

  • Crea un'attività o un progetto. Gli amministratori specificano che tipo di elemento deve essere creato quando si configura il modulo.

  • Include nell'attività o nel progetto le informazioni dei campi del modulo di richiesta.

  • Aggiunge l'attività o il progetto in un'ubicazione.

  • Assegna l'attività all'utente/i designato/i o aggiunge un proprietario al progetto (se il creatore della richiesta lo ha specificato).

  • Inizia un processo di approvazione (se specificato dal creatore della richiesta).

In Wrike esistono moduli di richiesta su due livelli: a livello di spazio di lavoro e a livello di account. Sono creati e gestiti da amministratori di spazi di lavoro e da amministratori e proprietari di account, rispettivamente.

Tipi di domande disponibili

I tipi di domande disponibili che puoi aggiungere alla richiesta sono i seguenti:

  • Testo a riga singola: campo di risposta formato da una sola riga.

  • Paragrafo: campo di risposta formato da più righe.

  • Risposta univoca: elenco a discesa, gli utenti possono selezionare un'opzione dall'elenco.

  • Risposte multiple: checklist, gli utenti possono selezionare una o più opzioni dall'elenco.

  • Data: selettore del calendario, gli utenti possono selezionare una data.

  • Allegato: gli utenti possono caricare un allegato.

  • Importanza: gli utenti possono impostare l'importanza dell'attività. (Disponibile solo per i moduli di richiesta di attività).

  • Assegnatario: gli utenti possono selezionare un'opzione dall'elenco di tutti gli utenti attivi dell'account.

    Nota

    Le domande dell'utente non possono essere aggiunte ai moduli di richiesta esterni. Se abiliti un modulo con tali domande per uso esterno, tutte le domande dell'utente saranno rimosse automaticamente.

Oltre alle domande, puoi aggiungere intestazioni al tuo modulo di richiesta, utili per strutturare il modulo.

Casi di utilizzo

Per i proprietari dei processi le richieste semplificano la gestione del flusso di lavoro ed è possibile strutturare il sistema di richiesta. Per gli utenti che inviano le richieste sarà più semplice comprenderne il processo, verificare che siano aggiunte nella posizione desiderata e diminuire le possibilità che vengano smarrite.

Di seguito riportiamo alcuni esempi su come le richieste possono aiutare il tuo team:

  • Per il dipartimento Marketing: crea richieste per materiali creativi, post su blog o one pager.

  • Per il dipartimento IT: crea richieste di nuovi hardware, per riferire problemi relativi a software o per chiedere accesso al software aziendale.

  • Per il dipartimento Risorse umane: crea richieste di impostazioni per nuove assunzioni, nuove offerte di lavoro o referenze di candidati.

  • Per gli sviluppatori: crea richieste per riferire bug, nuove funzionalità del prodotto o assistenza tecnica.

Su