Tutti gli articoli

Passo 2: Lancio di nuovi progetti

Che tu stia lanciando un nuovo prodotto, scrivendo un ebook o preparandoti per una conferenza, stai realizzando la gestione di un progetto. Utilizza i progetti per gestire un gruppo di attività che appartengono ad un obiettivo maggiore ed hanno una data di scadenza. Di seguito riportiamo una guida passo a passo su come lanciare un nuovo progetto da zero.

  1. Crea un progetto facendo clic sul pulsante “+”. Inserisci il nome del progetto, le date di scadenza e il proprietario del progetto e scegli la vista predefinita per le tue attività (elenco, lavagna, tabella o diagramma di Gantt).
  2. Inserisci nel tuo progetto le attività. Pensa alle attività come elementi d'azione da realizzare per raggiungere l'obiettivo del progetto.
  3. Assegna attività agli utenti. L'ideale è che le attività siano sufficientemente piccole da poter essere assegnate ad una persona. In caso contrario, dividi le attività in sottoattività ed assegna ciascuna di esse.
  4. Pianifica le attività una ad una oppure utilizzando la modifica di massa.
  5. Passa al diagramma di Gantt per visualizzare la tua pianificazione. Assicurati di aver impostato le durate corrette per ciascuna attività e, se necessario, ripianifica le attività.
  6. Configura le dipendenze. Le dipendenze ti aiutano a comprendere come sono interconnesse le attività. Quando ripianifichi un'attività con dipendenze, tutte le attività dipendenti verranno ripianificate automaticamente. Quando l'attività viene completata, l'assegnatario dell'attività dipendente riceve una notifica affinché sappia che può cominciare a lavorare alla sua attività.
  7. Trasforma attività chiave in milestone. Le milestone sono punti di riferimento che contrassegnano un evento importante o un punto decisivo di un progetto. Quando ripianifichi attività dipendenti sul diagramma di Gantt, le milestone non vengono ripianificate automaticamente.
  8. Se stai realizzando progetti ripetitivi, puoi salvarli come modello e duplicarlo per altre iniziative.

Esistono diversi modi per monitorare l'avanzamento del progetto:

  1. Comprendere le priorità del progetto con il dashboard del progetto.
  2. Utilizzare lo strumento incorporato per il monitoraggio dell'avanzamento del progetto che calcola automaticamente l'avanzamento del progetto basandosi sulle metriche selezionate e lo aggiorna in tempo reale (disponibile per abbonamenti del piano Business e superiori).
  3. Crea un report basato sugli stati del progetto per controllare rapidamente l'avanzamento del progetto in tutti i progetti del tuo team o azienda (disponibile per abbonamenti del piano Business e superiori).

Dopo aver terminato di lavorare al progetto, contrassegnalo come completato e spostalo nell'apposita cartella “Archivio”.

Altre risorse

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.

Su